logo
CSS Drop Down Menu by PureCSSMenu.com

FESTIVAL DELLA COMPLESSITA' 2017

Imparare a pensare la complessità. Introduzione al Metodo Strutturale Dinamico

Come pensiamo? Quando ci facciamo una domanda, quali meccanismi del pensare attiviamo? Per cogliere la complessità del mondo reale è necessario imparare a pensare in modo sistemico, imparare ad osservare le molteplici relazioni e la dinamica di qualsiasi sia il nostro oggetto d'interesse.

Interverranno:
Pierluigi Luisi
(Professore di Chimica Macromolecolare) I concetti chiave della visione sistemica
Pietro Chistolini
(Biologia dei sistemi e tecnologie della cognizione) Quale metodo e per che cosa
Federica Fratini
(Ricercatrice all’Istituto Superiore di Sanità) Introduzione al Metodo Strutturale Dinamico
Gianluca Frustagli
(Sistemi e applicazioni per il calcolo scientifico) Elementi del Metodo Strutturale Dinamico



5° SIMPOSIO: LA RIVOLUZIONE UMANA NECESSARIA

Libertà, non violenza, riconciliazione: pilastri delle nuova civiltà

5° Simposio Internazionale del Centro Mondiale di Studi Umanisti

Il 29 e 30 Ottobre 2016 il Parco Attigliano ha ospitato la sessione europea del 5° Simposio multicentrico del Centro Mondiale di Studi Umanista. La seconda sessione si è svolta, negli stessi giorni in sudamerica, ad Asunción (Paraguay).

Nel corso della storia, l’Essere Umano è stato protagonista di molteplici rivoluzioni in numerosi campi. Questi salti evolutivi, non lineari, si sono prodotti nei momenti in cui l’organizzazione sociale e i valori vigenti non sono stati più in grado di dare risposte alle necessità degli insiemi umani in crescita…

L'inquadramento completo e tutte le altre informazioni sono reperibili visitando il sito web http://attigliano2016.worldsymposium.org

Per vedere le conferenze della sessione europea: https://www.youtube.com/playlist?list=PLQv0z1JKAxsOfcBZgj-B1cMwEkKUB8me2

Pe scaricare i Testi delle conferenze del Simposio 2016

Conferenza di apertura sessione europea


Segui le news del Simposio anche su

Organizzato dai Centri di Studio Umanista “Salvatore Puledda”, “Ti con Zero” e “Scienza e spiritualità”


Laboratorio RodoDenTro

Percorsi di psicologia della riconciliazione

Si tratta di un Laboratorio, organizzato dal Centro Studi Umanista “Salvatore Puledda” che avrà inizio Mercoledì 25 Maggio 2016 presso la sede dell'Accademia di Scienze Umane e Sociali (ASUS) in viale Manzoni 24/C, Roma, dalle 20.30 alle 22.30.

Il Laboratorio è articolato in 4 incontri di 2 ore ciascuno, sempre di Mercoledì sera dalle 20.30 alle 22.30:

  • 25 Maggio: Sofferenza e violenza del risentimento (1a parte).
  • 1 Giugno: Sofferenza e violenza del risentimento (2a parte).
  • 8 Giugno: Cambiare lo sguardo.
  • 15 Giugno: Riconciliare. Io e l'altro.

L'iscrizione è possibile fino all'esaurimento dei posti disponibili compilando questo modulo.

Sarà richiesto al primo incontro il pagamento di una quota di 50€ come contributo alle spese logistiche e di materiali.

Per ulteriori informazioni: 320.0982576 oppure 347.1415464


WORKSHOP

Dalla Vendetta alla Riconciliazione

Verso un'umanità possibile

WORKSHOP VALIDO COME TIROCINIO UNIVERSITARIO INTERNO

In questo momento storico osserviamo in maniera globale un acuirsi del risentimento. Un clima di fondo che trova la sua radice, disumanizzante e violenta, nel sistema di valori, credenze e aspirazioni in cui ci troviamo a vivere.
Il risentimento cerca sempre il colpevole e spesso lo trova in quei gruppi umani che per qualche oscura ragione rappresentano il diverso.

Leggi altro...

Scarica il PDF con gli Abstract e le Biografie dei relatori abstracts_workshop_vendetta.pdf

Segui le news dell'evento anche su

Presentazione della Campagna per la Buona Conoscenza

Verso la scoperta dell’Umano

Dal mondo dello stabilito verso la libertà


IV Simposio Internazionale del Centro Mondiale di Studi Umanista
30 ottobre - 2 novembre 2014, Santiago del Chile e Attigliano.

Sito ufficiale Simposio Attigliano 2014

Dichiarazione per la Buona Conoscenza
Vedi i video delle conferenze
Leggi i testi delle conferenze

Segui le news del Simposio anche su

In quest’epoca di grandi cambiamenti gli individui, le istituzioni e la società si trovano in situazioni di crisi. Viviamo in tempi di urgenze e possibilità. Ciò che è “stabilito” non permette più di fornire risposte adeguate, tuttavia non si riesce ancora a scorgere ciò che verrà in tutta la sua pienezza.

Trasformazioni accelerate spazzano via il paesaggio sociale nel quale si sono formate le generazioni precedenti, creando abissi di incomprensione e insicurezza. Il vecchio mondo se ne è andato, il mondo nuovo non è ancora arrivato. Leggi altro...

start.txt · Ultima modifica: 2017/05/28 11:07 da fulvio